Mai

dicembre 12, 2013
Ancient Roman pottery found in Arikamedu, India.

Ancient Roman pottery found in Arikamedu, India. (Photo credit: Wikipedia)

Eterna citta’ di mattino,
a sera, solitaria e bella con mandolino,

e Napoli che canta,

l’amore che si imbarca senza meta

nota che rimane su un menu’.

Appare Ulla e Donna Maya
pensieri di metrica

“ penso sia meglio lasciar perdere”

ma il vino e’ rosso e il riso scotto,

Per strada si cerca la lunga sosta

Oh, Oh ! cuba libre .

Pista in acqua e notte come mai ?

Voglio vederti, parlarti, conoscerti.

Forse siamo fatti l’uno per l’altro.
metti che donna rossa ti ispira?

Domande e mille tira

al 708 e gli spari sopra.

Sannine is hot e Arezzo mi compro,

Diluisciti un po’;

Samuele collo buono

Mai

Linda sorridente

Mai

Tempo sentimentale

A vita argillone mettis

Mai dire mai

Annunci

Mandarini di Passione

novembre 29, 2013
Mandarini!

Mandarini! (Photo credit: nontelodiromai)

 

 

 

 

 

 

 

Per garbo , un gesto d’affetto .

Dare presenza , permeare .

Un desiderio di un abbraccio , una guancia che posa sulla prossima .

Un occhio che nutre un altro con sguardi di dolcezza ,

con tanta sofficita’ .

Mandarini di passione , elevata dinamica.

La vita ci domanda di vivere .

Mai bellicosi , ma belli cosi !

Con I nostri istinti , la giovialita’ .

Ci nutriamo di elettrica gravita’ .

Una nutella che stordisce !

L’amore , sali minerali e vitamine , niente coca e nemmeno caffe’ .

Piuttosto acqua e molti succhi .

E dopo la palestra la lezione di matematica .

La vita ci domanda di vivere .

Bacio


E’ Viva

ottobre 8, 2013
Silene colorata Poiret

Silene colorata Poiret (Photo credit: montuno)













Va a cogliere momenti di gioia, intensa come le rose grandi. 
Profuma verso gli sguardi, angeliche nozioni. 
Merito della chimica. 
Summertime, graziosa come nessuna. 
Portata all'inno, in tenerezza, una cura alle note vocali.
Da via acquette all'arena, sempre musica in fiore . 
E' viva. 
Colorata, piedi freddi, un via vai come I fiumi. 
Accompagna la lirica, lettera d'alfabeto, un numero di gloria, 
magia che flirta le ombre. 
E' viva.
Nuvola spaziosa, copre un cielo di fantasia e fenomeni di 
alieni.
Caspita! 
Ondulazioni! 
Abito rosa, l'ultima canzone di Jaegger. 
Evviva.

Interprete

settembre 18, 2013
Cynthia Spiriti

Cynthia Spiriti (Photo credit: Wikipedia)































Esce da una perpetua logica, annovera indumenti e estetica.
Nutre favolose immagini, incontri di se' e pantheon di anime. 
Eleva lo sguardo, lo bagna con I sorrisi, 
cerca applausi di simpatia.

Cammina sulla punta di colline, cerca un casolare che 
respira vini. 
Spiriti .      
Corre, ride, sente il vento sulle guancie, sirene di 
bambini che giocano,ombre di fantasie.
Si stende nella natura, un lago di rosa,
immerso di fenicotteri. 
Si Gira intorno, balla con l'asse della propria vita. 
Tiene la mano al destino. 
Gentile e modellato,colori che non si mescolano.
Interprete .

Brevissima

agosto 20, 2013
Pasión Genuina

Pasión Genuina (Photo credit: Alejandro Amador)

 

Breve . 
Vive sempre .  
Allena il tempo a sognarla. 
Genuina, vera.       
Ruspante a tratti angelica . 
Sultana, fervente .   
Simpatica, aperta.  
Sdrammatizza .    
Capace, profonda.      
Vivace, eloquente, moderna. 



Nutre le onde . Annaffia le oasi, un giardino perenne. 
Calma I deserti, offre in dono la pazienza .    
Semplifica, edifica, modifica e plurifica.     
Accende le note, illumina le ombre.         
Audace ! Si ! Brava a riflettere.    
Intensa , colora I viaggi.     
Cioccolato, dipinge il gelato : buonissima ! 
Brevissima......

 

 

 


Stravoglia

marzo 18, 2013
[The Vatican I, Rome, Italy] (LOC)

[The Vatican I, Rome, Italy] (LOC) (Photo credit: The Library of Congress)

Stravoglia di tenerti la mano 
in un chiaro di luna e vederti
senza guardarti , 
riflessa nel pianeta che 
scorre timido, in fronte 
alla tua femminile 
presenza. 
Stravoglia di accompagnarti in 
un cammino eterno; 
orme unite in passi di 
sincronia per la passeggiata 
delle anime e dei corpi .
 
Stravoglia di sentire il profumo dei tuoi abiti colorati 
e dei sciondoli della tua pelle,
dei pigmenti nani tutti spruzzanti di desideri infiniti.
Stravoglia di iniziarti un rito, vestita di rosso lungo, 
scollattissima con seno evidente, mentre balli con una maschera
e ti depositi I piedi in dei cerchi segnati, 
un movimento che ti fa volare il corpo dentro al tessuto che ti rivela.
Stravoglia di vederti contenta, ridere, e sentire 
la tua voce che inneggia le canzoni e le liriche.
Stravoglia dei tuoi suoni e dei tuoi  movimenti silenziosi, 
invitanti a darti le carezze e sentire il tuo basso ventre, 
mentre I tuoi capezzoli si induriscono e si mettono in posa, 
chiedendo una fotografia al vento che li sfiora. 
Stravoglia di sentire la tua anima bagnata, 
e la tua bocca muoversi intorno all'amore che ti piace mordere 
e baciare.
Stravoglia tua di ricevere in te in atto di spirito e di passione, 
un cuore e un corpo che ti danno sensualita' e pienezza,
una sessualita' che cerca sicurezza e desidera confermarsi per 
l'amore, in voglia e sensualita'.
Stravoglia di sentire e crescere, vedere la vita 
svilupparsi intorno ai desideri piu' intimi di particolari dolcezze.
Stravoglia di coccole e d'affetto.
Stravoglia di unione e di abitare la pelle e l'anima di chi si ama.

IBIZA

agosto 1, 2012

 

Ibiza

Ibiza (Photo credit: Wikipedia)

 

La verve contamina le cale, un sapore di luna che ospita il tramonto.

Coglie la vita da precoce infanzia, invita a noleggiare I giorni, per il mondo che non tace.

Fugace, corre ombreggiata, si sente fra I ritmi battenti di generose liriche.

Non accenna a scomparire, malgrado profezie inattese e affetti ondeggianti.

Una brume fantastica l’avvolge, issa il calore e il freddo nello stesso dito.

Entusiasta, una folgore , dei cerchi di risate.

Trastulla il vino a non ricordo, opera la natura a non ripetersi.

Esclusiva emozione, una terra sospesa.

Un’isla di allegorica dimensione, in mezzo ai mari .

E’ l’anello che imbellisce lo spazio conosciuto.

Nel pianeta una rondine respira, delle onde, un tumulto.

Feste e vita, si cattura la vena dello spirito .

Un’anima magica elabora la cadenza e genera la ritmica.

Singolare, immobile, si lascia carezzare dai venti e dalle acque, non si intimidisce.

Offre I fianchi al ballo delle sirene, un dinamismo introvabile la rianima.

Storie colorate, momenti sdraiati, sappienti sabbie, e’ la piu’ lunga crociera del sonno che va!