L’anno che se ne va e quello che viene

English: Ornamental maiolica plate of Laterza,...

Image via Wikipedia

 

Mi sembrava una persona in acqua che lottava con le onde.

Giocava con I delfini o fuggeva dalle orche.

Faceva surf e nuotava.

Esplorava il sottomare, passava il tempo con I suoi amici, talvolta rideva,

altre mi guardava e si appellava al mio aiuto.

La sua spensieratezza derivava dalla mia generosa presenza a riva.

In silenzio.

Costantemente vigile.

La rassicuravo, ma probabilmente aspettare la sua cognizione del tempo che corre,

era come perseguire una strada infinita. Impossibile ?

La percezione della sua maturita’, scuoteva le mie aspettative

e si creava qualvolta uno scisma fra me e il mare.

L’anno che se ne va !

Si proiettava verso il futuro con immensa vitalita’, calcolava I rischi

e concentrava le sue azioni, sul vivere un sano equilibrio fra le emozioni e le privazioni.

I suoi sacrifici elaboravano una traettoria di maturita’,

un disegno fra la sua infanzia, la sua puberta’, la sua giovinezza

e la sua effervescenza spruzzante.

Modellava le tappe a carico del vissuto, esplicava ogni angolo basandosi sulle bellezze dei sensi.

Sfavillava bonta’, abbracciava maioliche, annaffiava un progetto.

L’anno che viene ! Un sogno ?

Annunci

One Response to L’anno che se ne va e quello che viene

  1. Blythe ha detto:

    Hi it’s me, I am also visiting this web site daily, this web site is truly nice and the viewers are genuinely sharing good thoughts.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: