Orecchio di Ananas

giugno 20, 2011
Mini-Ananas

Image by Fredrik Sandén via Flickr

Ciao amore,

Ti avevo detto di aver miliardi di cose da dirti e te le raccontero’, forse domani ti scrivo con calma .

Intanto Sono a bordo dell’aereo ed ho appena finito di vedere il film The Accidental Husband interpretato da un cast di livello e sono riuscito a vederlo tutto, dopo tre tentativi andati a vuoto.

Amore ogni tuo sacrificio vale tutto l’oro del mondo e sono sempre piu’ convinto che tu sei la sorella della felicita’ e la meriti in pieno senza mezze parole e ne’ tanto meno compromessi.

In questo intero mondo capitiamo solo una volta di passaggio e dobbiamo fare si che la nostra presenza sia ottimizzata ed indirizzata al bene collettivo ma anche alla nostra felicita’ .

Era un po’ che non ti scrivevo, ma ascoltando la canzone del finale del film pur non capendo alcuna parola, ho provato il massimo delle emozioni .

Ed e’ proprio questo l’amore e la passione che ci conducono nei meandri della polveriera sentimentale , la pentola del cuore.

Che dire a bordo di un airbus su un’altitudine di migliaia di kilometri ?

Che il gelato al pistacchio con cognac camus era ottimo?

Che viaggiare a bordo era apprezzato?

Che sentire la voce di frank sinatra nel suo lp di canzoni piu’ famose my way oppure girl of ipanema, una divinita’ vicino al creatore?

Dire o mandare la voce nel tuo bel orecchio di ananas e arancio dicendoti quato sono innamorato di te?

Scrivo a braccio ed ho anche visto the tourist di angelina jolie , la quale fa una interpretazione sofisticata e mi rendo conto quanta passione ho per te.

Essa e’ in pieno sviluppo da neonata all’eta’ adolescenziale.

Penso le energie spontanee, rifletto al naturale, timo, melograno, limone, olive, e vedo che da solo arrivero a captare il meglio di te.

Sospinto dalla tua arte che abbraccera’ il mondo per vivere le bellissime emozioni d’affetto.

Cuore mio consentimi di dichiararti la mia passione infinita !

Un momento di personale gloria, dove ogni mia particella suona la piu’ bella lirica, una sinfonia d’amore.

Sono appena atterrato.

Ti do appuntamento a dopo .

Ti bacio il cuore.


Non ti si vede il Sogno

giugno 15, 2011
2011-06-12 Rollinis Savanna 6

Image by JanetandPhil via Flickr

 

 

Dolce Gio,

Buongiorno,

Mi raccolgo e cerco di parlarti come amica.

Dedicarmi a te in qualche modo.

E’ un po’ che non ci vediamo, e per rafforzare noi, ed evitare che uno si prende da situazioni diverse che creano disattenzione o magari incrementano le aree di solitudine o incertezza o sofferenza , e’ preferibile offrire dialogo, sicurezze e presenza.

Da una parte il lavoro che ti tiene tesa, dall’altra l’estate che inizia e ti mette sotto stress per organizzare varie cose, poi i tuoi impegni di madre moderna e infine le tue cose personali, intime e affettive.

Poi si somma il peso e la ciclica, ecco che il tutto diventa altamente movimentato, dove ti tocca fare tutto quasi sola e fare in modo che tutto fila liscio.

Non e’ facile nel mondo di oggi portare avanti la quotidianita’ in quanto essa necessita un sacrificio continuo e permanente.

Sembriamo nati per lottare invece di assaporare la vita con tutte le sue belle sfacettature, ed e’ forse questo il significato nell’ elaborare traiettorie di esistenza.

Spesso ci troviamo ingarbugliati in vicoli chiusi e sembriamo intrappolati, impossibilitati di uscirne dai tenagli se non tramite una grande volonta’ e uno spirito forte.

Ci tocca escogitare manovre, inventare percorsi per disimpegnarsi e rallegrarci.

Magari girovaghiamo, ma poi troviamo un filo che ci conduce alla magnitudine della vita.

Si, la vita che ogni giorno ci mette davanti alla realta’ e spetta a noi di organizzarci e pianificare per tutelare le nostre speranze.

Ti vedo simultaneamente fragile e forte, imprevedibile e cosciente, salutare e caotica, intensissima.

Se tanto mi da tanto ogni momento ci riserva degli sforzi e bisogna con pazienza e senso di posizionamento andare avanti , camminare in ogni caso pur se con passo ondulante, per raggiungere la serenita’ interna e la dolcezza degli affetti.

Ti scrivo per dirti che ti sono accanto e che il tuo bene assoluto e’ il mio desiderio fondamentale.

Se ti immedesimi una donna d’avventura o una donna nuova, comunque vadano le cose, sei la persona con enormi potenzialita’ e la vita ti sorridera’ sempre.

In questa fase si sono aggregate varie cose, ma vedrai che alla fine il tuo sorriso sara’ sempre il valore piu’ straordinario.

Ti staro’ accanto in tutte le tue evoluzioni e ti saro’ solidale.

Non esiste lava senza vulcani e la tua eruzione si accompagna sempre e solo da amore.

Non ti si vede il sogno se non tramite il tuo fantastico sorriso.

Buona Giornata 


Per tenerti compagnia

giugno 6, 2011
'ha'

Image via Wikipedia

 

 

 

 

 

Dolce Amore,

a seguito delle notizie che mi hai dato e le varie conversazioni avute, mi sono detto che l’inizio e’ stato dato a un percorso difficile ma inevitabile.

Appunto perche’ le cose non sono semplici che io ti scrivo per tenerti compagnia.

Dirti che ho un’idea precisa nella mente che ti vorrei comunicare, sarebbe dirti una cosa non vera, ma appunto per quello che la mia scrittura riveste piu’ importanza in quanto va a ruota libera.

Penso a te una ragazza giovane adolescente e mi domando quali erano le tue prerogative allora e come vedevi il mondo.

Penso a te una ventenne piena di vita che ha intrapreso il lavoro e cercato di portare il suo destino nelle sue mani.

Penso a te una trentenne che vaga nel vissuto per amore della verita’ e cerca di ottenere conforto con il mondo del possibile.

Penso a te una signora di mezza eta’ che si e’ gia’ affermata e costruito un suo percorso e una sua identita’, che non si rammarica di nulla , ma che prosegue a vivere le spontanee cose di ogni momento.

Penso a te a sessant’anni un amore di madre che ha dato se stessa alla propria amata e ha saputo accompagnarla nelle varie traversie moderne.

Non penso a te a 70 tanto ti autodescrivi benissimo.

Ma penso a te una anziana che si concede alla creativita’ terrestre e si fa aiutare per comperare il pane al forno.

Penso a te una spettatrice delle partite piu’ simboliche quelle della vita e di quelli che ivi passano o che ci devono arrivare.

Penso a te e ti vedo su un canarino volare da un eta’ ad un altra cercando la gentilezza del tempo e l’orecchio della vita.

Penso a te e mi viene un sorriso per la grande signorilita’ che ti contraddistingue.

All’improvviso esce un battito dal suo guscio e si presenta : sono il pulso ritmico , il sacro della vita , il movente della circolazione, sono il grezzo che modella.

Ecco allora che io non riesco piu’ a pensare , ma divento circondato dai decibel di un cuore in vita che batte un tamburo sonante di elementi e dagli abbracci dati ai piu’ cari.

Ti auguro una buona serata.


In Ogni Viso

giugno 6, 2011
A 19th century version of the original type of...

Image via Wikipedia

Dolce Amore,

ti scrivo in qualita’ di vero e grande amico prima di ogni altra cosa, pur avendo mille altre componenti nella nostra sfera comune.

Mi immedesimo in te , e ti percorro nelle varie fasi.

Una fanciulla bisognosa d’amore, tirata su in modo rigido, in una zona rigida. Con una mente accesissima e un cuore unico, ti butti nel mondo e nuoti a piu’ non posso.

La fase attuale ti descrive perfettamente. Passato , presente e desiderio futuro. Mi appello alla tua mente e alla conversazione che ci ha sempre uniti.

Il vuoto che vivi e’ dovuto a vari elementi , un passato travagliato, un presente di convivenza impossibile e poco altro vicino a te.

Tu cosi dolce e bella dentro, cerchi di vivere la vita ma sei legata da molte apparenze e regole che ti circondano, anche da realta’ vere, intrinseche che limitano la tua manovra.

Ebbene amore, non ci sono soluzioni drastiche. vivi bene la giornata, non cercare di organizzare oltre la tua vita, che la vedrai sempre sfuggirti dalle mani, in quanto noi siamo sempre un disegno minore.

Durante la mia recente assenza ti vedevo in ogni viso, ed ho avuto dialoghi di livello su di noi. Al momento quello che si riesce a portare avanti e’ buono e non bisogna strafare.

Un giorno si vedra’ come si mettono le cose.

So bene che sei soggetta a ondulazioni umane e che hai fragilita’ e debolezze come tutti.

Non ti carico di forti pesi, ma io saro’ una presenza che ti alleggerira’ sempre .

La fortissima coesione fra di noi, mi rende facile esserti amico anche quando vorrei averti nelle mie braccia e amarti.

Tieni alta la tua iperbolica e l’ondulazione cinematografica della tua quotidianita’ , e cerca sempre di trovare un lato positivo alle cose.

Certo hai un carattere dominante e hai bisogno di essere compresa ed amata. Ti piace essere al centro e ricevere attenzioni, ma questo significa coscienza del se’ .

La tua sensibilita’ deborda cosi come la tua sessualita’ forte.

Non esistono colpe, ma bisogna crescere le cose, ed e’ qui dove riscontri il maggior ostacolo. Tu stai crescendo piu’ veloce del tuo circondario in tutto e quindi si crea un’ incolmabile divario.

La tua personalita’ e’ cosi sfaccettata e colorata che necessita di compagnia, d’amore, di sostegno.

Tu soffri una solitudine insieme agli altri e questo perche’ ti reputi sola e non sai come farti sentire dalle energie del mondo. Vorresti il grande disegno qui e adesso, ignara che tu hai il dono di averlo nel tuo orecchio costantemente. Cerchi una cosa che hai dentro, e allora non trovi la pace.

Sei tu la pace, sei tu la felicita’, sei tu il dare perpetuo.

Amica mia, grande celebrita’ del divino semplice, aristocratica dell’emozione pura, nobil donna degli affetti.

Duchessa del bene, contessa del bacio, baronessa della sensualita’ .

Nulla ti deve perturbare. Chi non ti sa svegliare la pace al mattino , dovra’ saper attendere quella del pomeriggio.

Vincera’ sempre il tuo dono, il dare perpetuo. Il tuo corpo si stacca, la tua mente cerca, ma solo il tuo cuore ama e rende bello ogni divario.

Accettare I limiti , vivere il bene possibile, nutrire I cambiamenti con angelica graziosita’ sono le fondamenta della bellezza. In ogni viso ti cerco la donna che conosco, amica, amante, moglie, fidanzata, complice e instancabile sorriso.

Produttrice di cavolate e fonte della tolleranza e dell’accettazione.

La tua meravigliosa solitudine e’ espressione dell’amore che comunichi al mondo.

Entri nella stanza dei bottoni per accendere I fuochi d’artificio del mondo . Pensa quanto sacrificio e lavoro esiste dietro la fontana d’acqua .

Tu sei l’ingegnere del movimento e la danzatrice d’acqua. L’unita‘ delle cose produce la tua essenza e la tua gloria.

Madre unica e riflessiva compagna, infelice ma rispettosa.

Quanto e’ grande la tua amabilita’ .

Nutri pazienza e credi nel grande disegno, unica fonte di motori continui di vita eterna.

Ecco la missione dell’amore, tenerci compagnia nella piu’ dura ora della tentazione .

Grande amica mia ti esprimo amore e solidarieta’. il fisico passisce e rimane il gesto, il fiore della tua mano. Ti alleggeriro’ sempre dei fardelli di una vita piana. Contribuiro’ alla tua felicita’ e saro’ a tuo fianco per sempre.

Lo faro’ a modo mio, pure io umile viaggiatore nel mondo del signifcato delle cose.

Ti bacio il cuore e ti stringo la mano . Buona serata


Il Giardino del Tuo Cuore

giugno 1, 2011
Baths in the Sentō at the Edo Tokyo Open Air M...

Image via Wikipedia

 

Ciao amore mio buongiorno, oggi mi sento quasi riprendendo la mia forma.

Conduciamo un ritmo forte di spostamenti che ci causa delle turbe alla nostra necessaria stabilita’ delle volte.

Amore sono felice di averti parlato ieri ti ho sentito rilassata e sorridente.

Amore la pervasivita’ del cosmo si ferma nel giardino del tuo cuore.

La tua anima e desiderio di abbracciare la vita nonche’ affabilita’ e pace sociale ti rendono una persona bellissima.

Sento per te ogni giorno una musica che viaggia sulle ali delle nuvole, nuota nell’intensita’ della tua luce, si arrampica sulla dolcezza della tua capillatura.

Amore la vita che si prospetta davanti , necessita sempre dei sacrifici e una totale solidarieta’ ed io sono sempre piu’ pronto a dare me stesso per la tua felicita’ e il tuo sorriso.

Sono in vena a sapere che hai trovato un equilibrio in questa parentesi breve e me ne rallegro con te.

Amore in primis sono attratto e innamorato delle nostre conversazioni e della tua innata intelligenza.

Fatti sempre guidare dai profumi e dalla elevata immensita’ della tua generosita’ .

Ti auguro una spettacolare giornata e mi auguro tu riesca a divertirti e rilassarti un minimo per compensare I tuoi sacrifici quotidiani.

Ti bacio il cuore e ti riconosco la gloria nel tuo essere.

Esprimi la vita in un disegno passionale pieno di folklore acuto.

In amore .